I Miserabili al Sanzio di Urbino

Tratto dall’omonimo romanzo di Victor Hugo, Les Misérables è uno dei musical di maggior successo della storia (insieme a Il Fantasma dell’Opera). Grazie ai ragazzi del Liceo Raffaello di Urbino, sabato 2 (ore 20:30) e domenica 3 giugno (ore 16:30), I Miserabili sarà al Teatro Sanzio. Non si tratta di una delle tante recite di fine anno, ma di una vera e propria opera teatrale, con tanto di cantato e recitato degni delle migliori compagnie. Il tutto, reso possibile dall’impegno e dalla passione dei ragazzi del Raffaello, dalla regia di Lucia Tempesta, dalla collaborazione dell’Istituto per la Musica Harmonia di Urbino, in particolare nella veste del Maestro Valentina Bernardini, e dal patrocinio del Comune di Urbino.

Lucia Tempesta, che ha anche curato l’adattamento del testo, ci racconta: “Tutti possono partecipare. Per cantare, recitare o fare entrambe le cose. Questo progetto – giunto al quinto anno – permette ad ogni ragazzo di essere se stesso, di esprimersi e di mostrare il potenziale che magari non riesce a tirare fuori in altri contesti. Ed è anche un importante momento di aggregazione tra ragazzi di diverse classi, accomunati dalla stessa passione per il teatro.” Ben quarantadue i protagonisti del musical per un’opera che – a veder dalle prove alle quali il Flaminia è stato invitato – si preannuncia impressionante. Un Jean Valjean da brivido, con una splendida voce baritonale, duetta con una sfortunata Fantine e poi con una dolcissima Cosette. Bravissimo anche il cattivo, l’ispettore di polizia Javert, che per tutto il romanzo perseguita Valjean. Un crescendo di emozioni, sottolineate da un meraviglioso coro: il popolo che nel 1862 – anno di pubblicazione del romanzo di Hugo – era oppresso da ingiustizie sociali e morali. Un’opera commovente e magistralmente orchestrata, che fa emozionare e ci fa dimenticare di essere a diversi secoli di distanza e ben lontani da Parigi. Bravi ragazzi, ci vediamo a teatro!