Urbino, Biblioteca civica dedicata a Ottaviano Ubaldini

Il sindaco di Urbino Maurizio Gambini

“Momento storico per la nostra Città – ha detto il sindaco, Maurizio Gambini – che, con tutta la cultura che c’è qua, non aveva una biblioteca civica”. Più di 2.000 volumi di arte, letteratura, storia e architettura su Urbino e il suo territorio, costituiscono il primo nucleo della Biblioteca civica dedicata a Ottaviano Ubaldini, inaugurata ieri in via San Domenico 1. “Il primo passo di un progetto – ha spiegato il vice sindaco Roberto Cioppi – che riguarda l’intero sistema bibliotecario dell’Unione Montana (che fornirà gli esperti), per mettere in rete luoghi di lettura e di studio. In un prossimo futuro la sede principale sarà la Data e qua rimarrà solo la parte più dedicata al turismo. Devono anche essere messi a sistema i volumi antichi dell’Istituto d’arte e numerose collezioni private”. Una pergamena e una stampa sono state donate dal sindaco a Giuliano Donini, definito “custode della storia e della cultura locale”, per aver materialmente raccolto e conservato nei locali della Pro Urbino i volumi.