Cagli, consegnate le Civiche Benemerenze a Monica Martinelli, Ettore Gambioli e in memoria del prof. Urbinati

Sono state consegnate questa mattina le Civiche Benemerenze della Città di Cagli nel giorno del patrono San Geronzio. Presso il salone degli stemmi del Comune il sindaco Alberto Alessandri, insieme ai due assessori Romiti e Polidori e ai due consiglieri Saraga e Romedia, ha premiato i cagliesi che si sono distinti per vari meriti nel corso del tempo. Premiata Monica Martinelli, laureata in giurisprudenza, recentemente ha fondato la casa editrice Settenove. Ettore Gambioli, scultore e pittore, artefice di diversi monumenti, fra i quali quello dedicato al ciclista Michele Scarponi sulla vetta del Petrano e quello dedicato ai quattro quartieri del palio dell’oca alle porte della città. Momento importante è stato il conferimento della medaglia d’oro alla memoria del prof. Urbano Urbinati. Uomo di cultura, ricoprì il ruolo di direttore dell’Istituto Italiano di Cultura presso le ambasciate d’Italia di Ankara e Bucarest. Il sindaco Alessandri ha voluto ringraziare Valentino Ambrosini e Giuseppe Aguzzi, che con la loro collaborazione hanno contribuito alla riuscita di questa giornata. La consegna delle civiche benemerenze è un appuntamento annuale, ideato dall’ex assessore alla cultura Alberto Mazzacchera e portato avanti da quest’amministrazione. Le civiche benemerenze sono state assegnate dal consiglio comunale su proposta della giunta.