Privatizzazione e confronto: il Coordinamento Nazionale Sanità invita i comitati a costruire reti regionali

“Il Coordinamento Nazionale Sanità nasce dall’analisi dello smantellamento del Sistema Sanitario Nazionale in atto perchè il fine di ció che sta accadendo è la PRIVATIZZAZIONE del SSN […] Il Coordinamento Nazionale Sanità invita tutti i comitati a costruire RETI REGIONALI; ovvero di mettere insieme i comitati di tutti gli ospedali di una regione costruendo comitati regionali affinchè ci si confronti in questa maniera con i Piani Sanitari Regionali di ogni regione.
In questa forma, confluendo nel Coordinamento Nazionale ci si confronta con le politiche del Governo. Si rinnova l’invito ad agire in questo modo tenendo conto che i comitati sono importanti e che veniamo da elezioni politiche nazionali in cui abbiamo avuto modo di verificare che nessuna tra le grandi forze politiche ha assunto come problema fondamentale, importante, quello del Sistema Sanitario Nazionale”