A Fano la Bibbia raccontata nel modo di Paolo Cevoli martedì 8 maggio

La Bibbia. Il Libro dei Libri. Il Best Seller dei best sellers. Da tutti conosciuto anche se forse non da tutti letto. Ma sicuramente, anche quelli che non l’hanno mai sfogliato, hanno qualche nozione di Adamo ed Eva, Caino e Abele, Noè e l’arca ecc… Paolo Cevoli vuole rileggere (Fano, martedì 8 maggio ore 21 – Teatro della Fortuna) quelle storie come una grande rappresentazione teatrale dove Dio è il “capocomico” che si vuole rappresentare e far conoscere sul palcoscenico dell’universo. Dio è il “Primo Attore” che convoca come interpreti i grandi personaggi della Bibbia. E forse anche ognuno di noi è protagonista e attore e può scoprire anche l’ironia e la comicità di quella Grande Storia. Di e con Paolo Cevoli, cantanti Daniela Galli, Silvia Donati, Cristina Montanari, regia Daniele Sala, arrangiamenti musicali Davide Belviso.

Ho scelto di rileggere a modo mio alcuni episodi della Bibbia – afferma Paolo Cevoli – perché parlano di ognuno di noi ed è possibile immedesimarsi con i grandi personaggi di quelle vicende. Adamo, nell’Eden con Eva, che fa la figura del sempliciotto o del “patacca” come si dice in Romagna. Giobbe colpito da mille sfighe eppur deriso dalla moglie. Abramo il filibustiere, uno che non si vergogna di offrire sua moglie al Faraone. Davide, piccolo e furbo, che si inventa un modo di ammazzare il cattivo gigante Golia. Nella Bibbia c’è tanto da scoprire. E anche tanto da ridere. Con l’ironia di Dio che quasi sembra un capocomico, mentre noi uomini siamo solo dei comprimari al suo servizio”.

FANO_TEATRO DELLA FORTUNA 8 maggio
Per info-e biglietti (posto unico numerato 10 euro, ridotto giovani-studenti 5 euro)
Teatro della Fortuna 0721 800750
O tramite call center 0712133600. Amat Marche