Urbino, giovedì 3 maggio un nuovo Spritz con Uniurb. Al caffè Quattrocento Eduardo Barberis parla dello spopolamento dell’entroterra

Dopo l’esordio in Piazza della Repubblica con la Fisica di Einstein raccontata da Flavio Vetrano (nella foto allegata) i giovedì di Uniurb Spritz, l’originale iniziativa di divulgazione scientifica e culturale informale promossa dall’Università di Urbino in collaborazione con Comune di Urbino, Confesercenti PU, Confcommercio PU e Associazione Commercianti Urbino, si spostano in Piazza Duca Federico.  Al Caffè Quattrocento, alle 19 del 3 maggio si affronterà un tema quanto mai di attualità e interesse per la città di Urbino: il professor Eduardo Barberis parlerà di “Spopolamento e sviluppo: piccoli comuni e aree interne”. Infatti lo stato di salute socioeconomico delle aree interne non è buono. Spopolamento, impoverimento e una complessiva e crescente fragilità si affiancano alla marginalità politica e disastri “naturali”. Cambiare la situazione non è facile: quali sono gli esperimenti locali più riusciti? Come valorizzare risorse e competenze locali senza cadere nel localismo deteriore? Quali spazi ci sono per rivitalizzare le comunità locali nel mondo connesso? Barberis ne parlerà a partire dalla ricerca sociale sul tema.

I prossimi appuntamenti con Uniurb Spritz su www.uniurb.it/spritz. Appuntamento successivo per il 10 maggio con Deborah Agostini “Born to move, siamo nati per muoverci”.

Uniurb