Fano, rotatorie più belle con l’apporto dei cittadini

Nell’ambito dei progetti di miglioramento del decoro urbano promosso dal Comune di Fano  rientra quello legato alla manutenzione delle rotatorie, con l’obiettivo di coinvolgere i cittadini e le imprese nella cura e nella rigenerazione dei beni comuni urbani e migliorare, in questo modo, il decoro urbano. L’obiettivo è quello di rendere le rotatorie più belle grazie al coinvolgimento dei soggetti privati con accordi di collaborazione come previsto dall’Avviso Pubblico presente sul sito del Comune. I soggetti si potranno, così, occupare direttamente della cura e dell’abbellimento delle rotatorie che vorranno prendere in carico. Sulla base di quanto stabilito dal Regolamento di “Collaborazione tra cittadini e l’amministrazione comunale per la cura la rigenerazione ed una fruizione partecipata dei beni comuni urbani” approvato con deliberazione del C.C. n. 113 del 2015, dalla delibera di G.C. n. 31 del 30 gennaio 2018 e dalla determina dirigenziale n.662 del 9/4/2018, sono previste forme di collaborazione a cui l’Amministrazione comunale ha dato seguito pubblicando un Avviso Pubblico volto ad individuare la ricerca di soggetti a cui affidare la manutenzione delle aree verdi delle rotatorie comunali. L’avviso è stato pubblicato sul sito del Comune di  Fano al seguente link: https://comune.fano.pu.it/fileadmin/data/Plesk_Mount_Download/comune/1546_appaltiweb_trasparenza/2374-bandi_in_pubblicazione_2017/2018_05_16_Iniziativa_adotta_una_rotatoria/02_Avviso_pubblico_rotatorie_xAlbo.pdfL’avviso è aperto nel senso che , oltre alle rotatorie ritenute prioritarie, inserite nell’elenco allegato, i cittadini potranno proporre anche ulteriori aree che verranno valutate dall’Amministrazione. L’oggetto dell’accordo consiste nell’allestimento o nella manutenzione del verde presente in una o più rotatorie. Le attività di manutenzione dovranno svolgersi secondo quanto prescritto nel disciplinare del verde stabilito dal Comune. L’accordo di collaborazione avrà durata di tre anni 3, rinnovabili. Possono partecipare tutti i cittadini, singoli o legali rappresentanti di forme associative purché possiedano i requisiti per poter contrarre con la Pubblica Amministrazione secondo quanto prevede il Codice dei Contratti – dlgs. n. 50 del 2016 – art. 80 e ss. I soggetti interessati per la stipula dell’accordo dovranno presentare domanda secondo modulo predisposto ed allegato all’avviso disponibile al link sopracitato.

da Comune di Fano