Francesca Baldini e Sauro Tonucci alla Sala Ipogeo di Piagge con una mostra di pittura e scultura

Francesca Baldini e Sauro Tonucci esporranno sabato 21 aprile una mostra di pittura e scultura presso la Sala Ipogeo di Piagge

Francesca Baldini vive ed opera in Ancona. Dopo aver esperimentato la tecnica ad olio ha scoperto l’acquerello frequentando i corsi del maestro Fausto Duca, allievo di Franco Fiorucci. Maria Lucchi così scrive di lei “I suoi paesaggi e le sue  nature morte raccontano il rapimento spirituale della contemplazione, silenzio e solitudine, bellezza di un canto sospeso e sommesso che sembra sul punto di perdersi. Le immagini sono fedeli e rispettano il vero, che è soprattutto quello interiore.”

Sandro Tonucci impara sin da giovane la lavorazione dei metalli prediligendo il ferro, che diventerà per lui un vero e proprio compagno di vita. Scrive di lui Silvia Cuppini “Le sue sculture nascono da pezzi di ferro dimenticati finiti come ruggine fra la terra, che risorgono come immagini. Ma fatto ancor più sorprendente è che i ferri pur mutandosi in personaggi di una storia, continuano a trasformarsi come metallo e non perdono la loro duttile asprezza”. Entrambi gli artisti partecipano a collettive e personali ricevendo diversi premi e riconoscimenti. La mostra rimarrà aperta fino a domenica 6 maggio ed è visitabile nei giorni di sabato e domenica dalle ore 17.00 alle ore 20.00 in cui sarà aperta al pubblico anche la Grotta Ipogeo. Nel giorno dell’inaugurazione si terrà un rinfresco offerto dalla ProArt con degustazioni dei prodotti tipici locali.