Canavaccio di Urbino, allarme eternit alla Osca. L’allarme del Pd

Nel corso di una nota di Lorenzo Santi, segretario comunale del Pd di Urbino, a seguito di un incontro degli iscritti del partito di Canavaccio, si rimarca un allarme riferito alle condizioni in cui si trova lo stabilimento Osca proprio a Canavaccio, ditta in liquidazione dal 2013. La nota sottolinea che…”la struttura ha una copertura in eternit, le cui polveri che si trovano nell’aria possono essere dannose per la salute, soprattutto in termini di patologie tumorali. La scorsa estate erano state raccoltre oltre 300 firme con una petizione popolare inviata al sindaco Gambini per chiedere interventi. Ora il Pd Urbino vuole sapere come il Comune si stia muovendo per risolvere la questione”.