Monte Nerone, escursionista cade in un torrente. Salvato dai vigili del fuoco

Alla fine è andata bene a un escursionista umbro di 53 anni di Torgiano (Perugia) caduto ieri mattina in un sentiero sul Monte Nerone finendo nell’alveo di un torrente. Grazie al cellulare rimasto integro, è riuscito a chiamare i soccorsi. Sono intervenuti i vigili del fuoco di Cagli e da Arezzo si è alzato in volo un elicottero. Recuperato il ferito dopo circa quattro ore (per lui una spalla fratturata), è stato trasferito all’ospedale di Urbino in ortopedia, tuttosommato in buone condizioni. Sul posto hanno operato anche i carabinieri di Piobbico.