Il weekend delle bocce marchigiane, tutti i risultati

SERIE A, SQUADRE

Prosegue la lotta al vertice del campionato di serie A a squadre di raffa. A quattro giornate dal termine la CDM Vallefoglia può ancora legittimamente sognare lo scudetto dopo il successo per 2-1 sull’Aquila. Hanno vinto però anche i laziali della Boville Marino che mantengono il loro preziosissimo punticino di vantaggio sui ragazzi di Colbordolo. Per la CDM non è stato un match facile quello contro L’Aquila, fanalino di coda. Dopo la sconfitta nel match di terna, gli uomini di coach Druda sono stati costretti alla rimonta, arrivata con il successo nell’individuale dell’ottimo Porrozzi e con quello della coppia Patregnani-Porrozzi che, con un doppio 8-0, non ha lasciato scampo ai propri avversari abruzzesi. L’altra squadra marchigiana della serie A, il Montegranaro, ha pareggiato 1-1 a Mosciano. Il punto per i gialloblù è stato messo a segno dall’individualista Domenico Dari che si conferma in gran forma dopo il successo nella gara élite della scorsa settimana a Tolentino.

TROFEO RINASCITA A PESARO (Coppie cat. AB-C)

Alla Bocciofila Rinascita di Villa Ceccolini di Pesaro, seconda edizione del Trofeo Rinascita, gara regionale per coppie di categorie AB e C. Direzione di gara affidata ad Atos Volpini e ben 128 formazioni al via nella categoria principale. Alla fine, successo per Enrico Lisotta-Davide Palazzini (Lucrezia) e secondo posto per Roberto Simoncini-Giordano Gudenzi (La Combattente Fano). Nella categoria C, 88 le coppIe al via e successo di Giorgio Mencarelli-Pierino Massi (Tavernelle) davanti ai fratelli Marco Caimmi-Mirco Caimmi (Ancona 2000).

G.P. CITTA’ DI TOLENTINO (coppie cat. B-C)

Dopo la riapertura nel giorno di Pasquetta con il Trofeo dell’Angelo, il rinnovato bocciodromo di Tolentino ha ospitato la quarantaduesima edizione del Gran Premio Città di Tolentino, gara regionale per coppie di categorie B e C. Agli ordini del direttore di gara Giulio Zampetti si sono sfidate 56 coppie di categoria B con dominio delle formazioni della Bocciofila Maceratese che si sono aggiudicate il primo e il secondo posto. Nella finale tutta in famiglia Maurizio Silvestri e Mario Foresi hanno sconfitto Enrico Ruani-Maurizio Centioni con il punteggio di 12-8 in 55 minuti di gioco. Al terzo e quarto posto due coppie della Montefanese (Pietrella-Barletta e Guazzaroni-Agostinelli). La Montefanese si è rifatta nella categoria C con il successo di Franco Carnevali-Enzo Domizi che hanno sconfitto in finale la formazione del Loreto composta da Fabrizio Pavoni e Anoir Aabid Malizia rimontando da uno svantaggio di 1-7 fino al 12-9 finale. Terzi classificati Traini-Mengoni (Sforzacosta), quarti Fabiani-Gismondi (Monte Urano).

TROFEO LEONELLO ROCCHETTI A JESI (individuale under 18 e under 15)

Alla Bocciofila Jesina, quarta edizione del Trofeo Leonello Rocchetti, gara giovanile individuale per under 18 e under 15, diretta da Giuseppe Veneruso. Nell’under 18 ennesimo trionfo di Marco Principi, uno dei top player nazionali della categoria. Il ragazzo de La Combattente Fano ha sconfitto in finale 12-7 Leonardo Cannella (Sangiustese). Terzo posto per Alex Rapari (Montefanese). Nell’under 15 vittoria per Carlo Brasili (Montegranaro) che con una grande rimonta in finale (era sotto 7-11) ha sconfitto 12-11 Fabio Marcozzi (Spazio Stelle).

 

 

 

 

 

 

 

mcdonalds