Fano, domani protesta davanti al consiglio comunale contro lo smantellamento del Santa Croce. Ma il sindaco Seri spiega: “Ospedale salvo e struttura privata convenzionata”

Un’immagine della mobilitazione dei sindacati davanti al Santa Croce a novembre 2017

Da un lato il sindaco di Fano Massimo Seri che annuncia il raddoppio degli ospedali a Fano… “Il Santa Croce rimarrà aperto e funzionante a cui si aggiunge la clinica privata convenzionata di Chiaruccia”, dall’altro lato le proteste con in prima fila Fratelli d’Italia Fano, 5 Stelle Fano e il Comitato provinciale pro ospedali pubblici. E’ lo scenario che si presenterà domani alle ore 18 in occasione del consiglio comunale in via Nolfi. Scatterà, in sostanza, una forma di protesta davanti al consiglio in occasione dell’arrivo del presidente della Regione Marche Ceriscioli. Così il presidente del Comitato Carlo Ruggeri: “Una protesta contro Ceriscioli che smantella il Santa Croce e contro la scellerata politica sanitaria di Pd, Socialisti e Udc, bisogna intervenire in tanti”.