Cantiano, per la frana di Palcano in arrivo i fondi per il ripristino. 345mila euro dal Ministero grazie alla Regione

“E’ con soddisfazione e con il doveroso ringraziamento per l’impegno e l’interessamento dimostrato da parte della Regione Marche, che diamo comunicazione del fatto che il percorso di coinvolgimento degli enti istituzionali superiori ha portato alla finanziabilità dell’intervento di ripristino del movimento franoso a Palcano”. Lo riferisce il sindaco di Cantiano Alessandro Piccini. L’intervento,  il cui costo complessivo si stima essere pari a 345.000 euro, risulta, ad oggi, essere in ultima posizione utile per tra gli interventi che la Regione Marche intenderà finanziare, a seguito di un accordo di programma sottoscritto tra la Regione Marche stessa e la Presidenza del Consiglio dei Ministri, per la finanziabilità di interventi di mitigazione del rischio idrogeologico. “I lavori partiranno in due step temporali diversi. Restiamo  – prosegue Piccini – quindi ora in attesa di conoscere meglio le tempistiche di attuazione da parte del Ministero, in funzione del trasferimento alla Regione delle relative coperture economiche per tutti i lavori che sono ad oggi in graduatoria. L’intervento, che andrà ora ben definito nei dettagli, oltre al necessario drenaggio dell’acqua del terreno, sia nel lato monte che a valle della strada Provinciale, avrà come obiettivo il ripristino della percorribilità della strada di accesso all’abitato di Palcano Basso, nonché dell’utilizzo dello spazio parcheggio. Con l’occasione si pensa di mettere mano ad altri piccoli interventi necessari all’interno dell’abitato di Palcano. Siamo a precisare come l’amministrazione, attiva su più livelli, stia adoperandosi per la risoluzione di tutti quei problemi, di cui conosciamo l’esistenza e su cui stiamo continuamente lavorando, e quello in questione ne è l’esempio lampante, la cui risoluzione non può però contare sulle sole risorse a bilancio ma sul supporto, come in questo caso, degli Enti Istituzionali superiori”.