Bocce, tutti i risultati del fine settimana nelle Marche. Bene il Vallefoglia

SERIE A, SQUADRE

Giornata in chiaroscuro per le formazioni marchigiane nella serie A a squadre della specialità raffa. La CDM Vallefoglia ha infatti battuto 1-0 i modenesi della Rinascita, mentre il Montegranaro è stato sconfitto per 3-0 a Cagliari. Continua dunque il sogno scudetto per i ragazzi di Colbordolo, ancora secondi in classifica a 4 punti dalla capolista Marino, ma con una partita da recuperare. Dovranno invece lottare strenuamente per la salvezza i ragazzi del Montegranaro.

CAMPIONATO REGIONALE FEMMINILE, TERZA PROVA A PORTO RECANATI

La bocciofila Adriatica di Porto Recanati ha ospitato la terza prova del campionato regionale femminile. Bello spettacolo, in particolare nella categoria A, e ottima organizzazione, coordinata dalla responsabile provinciale femminile Franca Castricini, non soltanto a Porto Recanati, ma anche nelle altre sedi che hanno ospitato i gironi eliminatori delle categorie B e C (Montesanto, Porto Potenza Picena e Fontespina). Ha diretto le gare Graziano Gattari del comitato di Macerata. Nella categoria A successo per Laura Erbaccio (Fontespina) davanti a Flavia Morelli (Lucrezia), terza Filomena Angelici (Sambenedettese). Nella categoria B ha vinto Patrizia Alesiani (Sambenedettese) davanti a Giuliana Sgariglia(Sant’Andrea), Vanila Tulli (Civitanovese-V.Gattafoni) e Ida Sabbatinelli (P.S.Elpidio). Nella categoria C vittoria per Evelina Pierleoni (Colbordolo) che ha preceduto Antonietta Agostini (Oikos Fossombrone), Luigia Giampaoli (Porto Potenza Picena) e Sabrina Ceresani (Tolentino).

TROFEO SAN GIUSEPPE A SFORZACOSTA (Individuale cat. A-B-C)

Grande due giorni di bocce nello splendido impianto di Sforzacosta, tirato a lucido con le sue corsie rinnovate. Ben 96 iscritti alla terza edizione Trofeo San Giuseppe, gara individuale di categoria A diretta da Silvio Giustozzi. Pubblico numeroso ed entusiasta per le partite sempre tiratissime. La finale si è conclusa ben oltre la mezzanotte con il successo di Massimo Monachesi (Castelraimondo) che ha avuto la meglio su Piero Bonfigli (Loreto). Match equilibrato fino al 4 pari, poi il rappresentante della bocciofila Loreto è calato commettendo qualche errore di troppo che ha dato via libera a Monachesi. Terzo classificato Francesco Tosoni (Civitanovese-V.Gattafoni), quarto Lodovico Ascani (Montesanto). Dopo il venerdì sera dedicato alla categoria A, nella giornata di sabato 17 si sono svolte le gare delle categorie B e C del Trofeo San Giuseppe a Sforzacosta sotto la direzione di gara di Giuseppe Spaccasassi. Nella categoria B, ben 144 boccisti iscritti con successo finale andato a Pierluigi Penna (Tolentino) che ha preceduto Alessandro Massaccesi (Campanelli Moie), Silvano Capponi (Osimo) e Masiero Dari (Sangiustese). Nella categoria C, addirittura 216 iscritti e vittoria di Fabrizio Scarpetta (Morrovalle) davanti a Giuliano Lancioni (Montefanese), Lucio Sbriscia (Borgo Catena) e Avio Credini (Civitanovese-Gattafoni).

TROFEO CARTIERE MILIANI A FABRIANO (Coppie cat. AB-C)

Il circolo bocciofilo “Cartiere Miliani” di Fabriano ha organizzato l’omonimo trofeo, giunto alla quarantaduesima edizione, costituito da due gare a coppie, una per le categoria AB e una per la categoria C. Direttore di gara Giuseppe Nori. Nella categoria principale il trofeo è rimasto a casa, visto che, tra le 104 formazioni iscritte, a prevalere è stata proprio quella delle Cartiere Miliani composta da Emanuele Mencucci e Piero Prosperi che in finale hanno avuto la meglio 12-8 sulla coppia del Borgo Catena Emanuele Cesaroni-Luciano Landi. Nella categoria C, invece, 48 formazioni iscritte ed ennesimo successo della coppia dell’Ancona 2000 Marco e Mirco Caimmi, in grande forma nel periodo, che in finale hanno battuto con un eloquente 12-0 in appena 20 minuti Bruno Ambrogiani-Vittorio Mancinelli (Lucrezia).

TROFEO SCARPA D’ORO A MONTE URANO (Coppie cat. AB-C)

Edizione numero 33 della Scarpa d’Oro, gara regionale per coppie di categorie AB e C ospitata dalla bocciofila Monte Urano e diretta da Giovanni Emili. Ben 120 coppie iscritte nelle gara che raggruppava le categorie A e B con successo andato alla formazione de La Sportiva Castel di Lama composta da Boris Cassarino e Andrea Lelli che hanno preceduto Giovanni Dari-Segio Bedini (La Pineta). Nella categoria C erano 72 le formazioni al via e vittoria per la coppia de La Pineta Civitanova Aurelio Del Medico-Nando Tosoni che hanno preceduto la coppia dell’Adriatica Porto Recanati Massimo Carletti-Sergio Sampaolesi.