Carabinieri di Fano: duro colpo inferto allo spaccio di cocaina

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Fano di Fano hanno dopo aver recuperato piccole dosi di cocaina, hanno identificato due grossisti albanesi ed il loro corriere italiano. Gli arrestati sono L.E., 30enne pesarese, disoccupato; H.B., 29enne albanese, disoccupato e clandestino e K.E., 30enne albanese, disoccupato che aveva da poco finito di scontare una lunga condanna sempre per fatti di droga. I tre a bordo di due auto sono partiti alla volta della riviera romagnola dove hanno acquistato cocaina per circa 10 mila euro. Senza che se ne fosse accorto il terzetto era pedinato dagli uomini dell’Arma. Una volta bloccati dai Carabinieri i malviventi hanno cercato di fuggire senza però riuscire nel loro intento. Dopo le formalità di rito i tre arrestati su disposizione del pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Pesaro, sono stati rinchiusi nella casa circondariale Villa Fastiggi di Pesaro in attesa dell’udienza di convalida.