Provincia, il nuovo contratto di lavoro per le pmi della metalmeccanica, il 21 marzo convegno su opportunità e vantaggi

Interverrà il presidente nazionale Unionmeccanica Confapi Gian Piero Cozzo. L’iniziativa è promossa da Confapi Pesaro e Urbino e Consulenti del Lavoro, in collaborazione con la Provincia

Il nuovo contratto nazionale di lavoro per le piccole e medie imprese della metalmeccanica e installazione di impianti sarà al centro del convegno “Lavoro e impresa, Confapi per la metalmeccanica, il nuovo contratto: opportunità e vantaggi”, che si terrà mercoledì 21 marzo, dalle ore 13.30, nella sala “Pierangeli” della Provincia, in viale Gramsci 4 a Pesaro,  promosso da Confapi Pesaro e Urbino (Confederazione Piccola e Media Industria) e dai Consulenti del Lavoro Pesaro e Urbino, in collaborazione con la Provincia. All’iniziativa, che vede come partner Confapi Marche ed EBM (Ente Bilaterale Metalmeccanici), interverrà anche il presidente nazionale Unionmeccanica Confapi Gian Piero Cozzo, che è anche presidente dell’Ente bilaterale Metalmeccanici. Il programma prevede alle ore 13.30 un aperitivo di benvenuto, alle ore 14 la registrazione dei partecipanti e alle ore 14.30 i saluti del presidente Confapi Pesaro e Urbino Francesco Vitali, della presidente dell’Ordine dei Consulenti del lavoro provinciale Alba Pazzaglini, del segretario Confapi Marche Michele Montecchiani, del presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini e di un rappresentante delle sigle sindacali dei lavoratori. Dopo l’introduzione del presidente nazionale Unionmeccanica Confapi  e presidente dell’Ente bilaterale Metalmeccanici Gian Piero Cozzo, alle ore 15.30 si entrerà nei dettagli del nuovo contratto e vantaggi della bilateralità con gli interventi di Cesare Manganelli (membro Commissione tecnico – sindacale) e Francesco Catanea (funzionario Ente Bicamerale Metalmeccanici). Per poi lasciare spazio alle domande e al dibattito. Modererà l’evento Amedea Salvi, Past President Confapi Pesaro Urbino. Per i consulenti del lavoro la partecipazione darà diritto a crediti formativi.

Ufficio stampa Provincia - Pu (G. R.)