Premio letterario internazionale “La donna si racconta”, al via la XX edizione

Previsti anche il “Premio della città di Pesaro” ed il “Premio Fondazione Rossini”, oltre al Premio “Juniores Study” rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie delle Marche

Presentazione Premio La donna si racconta

Sono giunti alla XX edizione il Premio letterario internazionale “La donna si racconta” ed il Premio “Juniores Study”, promossi dall’associazione culturale “La donna si racconta” con i patrocini di Fidapa Bpw Italy, della Provincia di Pesaro e Urbino, del Comune di Pesaro, della Fondazione “G.Rossini” di Pesaro, dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, con la collaborazione della “Rete di scuole di Pesaro e Urbino” e dell’emittente Rossini TV.

IL PREMIO DELLA FONDAZIONE ROSSINI

Come spiegato nella conferenza stampa in Provincia dalla presidente del Premio Wanda Tramezzo, quest’anno, insieme al Premio “La donna si racconta”, riservato a donne italiane e straniere (che potranno partecipare con una o più opere edite o inedite a tema libero nelle sezioni “Poesia” e “Narrativa”) e al “Premio della città di Pesaro” (introdotto nella scorsa edizione e messo a disposizione dal Comune di Pesaro per elaborati di carattere culturale), è previsto un “Premio Fondazione Rossini”, aperto anche agli uomini, attribuito dalla Fondazione ad un elaborato di narrativa o poesia incentrato sulla figura di Gioachino Rossini nel 150esimo anniversario della morte. 

COLLABORAZIONE CON L’UNIVERSITA’ DI URBINO

Altra importante novità è la fattiva collaborazione dell’Università degli Studi di Urbino  “Carlo Bo” nella divulgazione del Premio. Come evidenziato dal direttore del Dipartimento di Scienze della Comunicazione e discipline umanistiche Lella Mazzoli, che è anche direttore dell’Istituto per la formazione al giornalismo di Urbino, la cerimonia del concorso letterario, fissata per il 28 ottobre al Teatro Sperimentale, verrà inserita all’interno del “Festival del giornalismo culturale”, che si concluderà quel giorno a Pesaro e che quest’anno si occuperà di linguaggi. “Raccontare – ha detto – è la cosa più straordinaria per una società. Le lingue non sono morte, ma in evoluzione, la narrazione, il racconto si trasformano. Si intrecciano i vari fili per tessere un tessuto narrativo contemporaneo”.

Da sinistra Ceccarelli Tinazzi Tramezzo Mazzoli

IL COINVOLGIMENTO  DELLE SCUOLE

La collaborazione della “Rete di scuole di Pesaro e Urbino” nella divulgazione del Premio “Juniores Study”, riservato a studenti e studentesse delle scuole secondarie di primo e secondo grado delle Marche, è stata ricordata dalla dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Marcella Tinazzi. “Ringrazio per la possibilità offerta, le scuole vengono coinvolte sempre in queste opportunità di crescita, che accogliamo con favore anche per mostrare in che modo ci si rapporta alla capacità di narrazione, che è trasversale”. Anche per lo “Juniores Study” sono previsti due premi speciali, tra cui il “Premio città di Pesaro” per un elaborato sul tema: “L’educazione è il nostro passaporto per il futuro, poiché il domani appartiene a coloro che oggi si preparano ad affrontarlo” (Malcom X). L’importanza del coinvolgimento delle scuole è stata ribadita anche dall’assessore alla Crescita del Comune di Pesaro Giuliana Ceccarelli, che ha tra le sue deleghe la scuola e le pari opportunità. “La scrittura – ha detto – rimane un cardine della formazione della personalità, nelle nostre scuole ci sono giovani in gamba e docenti che sanno coinvolgerli con entusiasmo”.

SCADENZA E PREMIAZIONI

Il termine per la presentazione degli elaborati è fissato al 30 giugno. Alla premiazione dei vincitori di tutti i concorsi, il 28 ottobre al Teatro Sperimentale di Pesaro, sarà invitata anche una personalità di spicco distintasi nella cultura, nel sociale, nella politica, nell’imprenditoria, nelle scienze o nelle arti, a cui sarà assegnato il “Premio Speciale La donna si racconta”. I bandi sono pubblicati sulla pagina fb www.facebook.com/ladonnasiracconta insieme alla scheda di adesione.

Ufficio stampa Provincia - Pu (G. R.)