Fossombrone, domani incontro sul tema abbinamento tra vini e tartufo

Domenica 11 marzo, in ambito della 34° Mostra Mercato del Tartufo Bianchetto di Fossombrone si terrà un incontro su tema  relativo all’abbinamento tra Vini e Tartufo, a cui seguirà una degustazione di tartufo bianchetto e Bianchello del Metauro DOC. L’evento è curato dall’Associazione Sommelier delle Marche – Delegazione Urbino Montefeltro.

Quello dell’abbinamento vino e tartufo è un tema molto importante per esaltare ed armonizzare al meglio le caratteristiche del vino con quelle molto particolari del tartufo. Dinnanzi a un piatto a base di tartufo bianchetto, quello appunto celebrato nella 34 Mostra Mercato di Fossombrone, occorre cercare un vino in abbinamento che ne sostenga i caratteri, senza sovrastarne l’impatto ne tanto meno rischiare di sparire al suo cospetto. Se ne parlerà domenica 11 marzo alle ore 16.00 nella Chiesa di San Filippo in una tavola rotonda dal titolo: “Dalla terra alla tavola, il Vino e Tartufo si esaltano”.  All’incontro saranno presenti i produttori delle Cantine della nostra provincia, l’enogastronomo Piergiorgio Angelini, il presidente dell’Associazione Tartufai Silvano Petreti, Il Sindaco di Fossombrone Gabriele Bonci che porterà un saluto, Il Direttore di  Confocommercio Pesaro e Urbino Amerigo Varotti che chiuderà l’incontro, il coordinamento è affidato al Delegato AIS Urbino-Montefeltro Raffaele Papi. All’evento che è realizzato in collaborazione con l’Associazione Tartufai di Fossombrone e con il Comune di Fossombrone, seguirà alle ore 17.00 al Chiostro di Sant’Agostino una degustazione di piatti a base di Tartufo Biachetto e Bianchello del Metauro Doc delle migliori Cantine della nostra Provincia.

Un appuntamento imperdibile per tutti i gourmet e percoloro che ricercano il meglio dei nostri territori, tenendo ben presente che le Marche sono terra di tartufo tutto l’anno, dato che riescono sempre a garantire il tartufo, nelle differenti tipologie, sulle nostre tavole, per 365 giorni. Importante è sapere che ogni anno, l’Associazione Sommelier delle Marche dedica della propria guida dedicata ai vini del territorio “Le Marche nel bicchiere” una sezione dedicata all’abbinamento vini e tartufo, redatta con il prezioso contributo dell’enogastronomo marchigiano Piergiorgio Angelini.

Ufficio Stampa_ Roripress