Uno sportello psicologico gratuito al Centro Adolescenti dell’ospedale Torrette di Ancona per ascoltare gli studenti universitari in caso di disagio

Uno sportello psicologico gratuito presso il Centro Adolescenti dell’ospedale Torrette di Ancona per ascoltare e sostenere gli studenti universitari in caso di disagio. Lo hanno lanciato il rettore dell’Università Politecnica delle Marche Sauro Longhi e il direttore generale dell’Azienda Ospedali Riuniti di Ancona Michele Caporossi. Il progetto, affidato al direttore della Clinica di Psichiatria Bernardo Nardi e alla psicoterapeuta Sara Rupoli, ha il duplice scopo di affrontare il disagio giovanile, anche per prevenire eventuali patologie psichiatriche, e di offrire ai ricercatori un ampio bacino di casi per statistiche e terapie. “Il periodo universitario – ha spiegato Rupoli – implica nella vita di un giovane molti cambiamenti, tra cui la lontananza dalla famiglia e dagli amici, generando spesso solitudine e confusione. Noi vogliamo essere un punto di riferimento e di ascolto per quanti avvertono questo malessere”.

Nota stampa