Fano, ghiaccio e neve, ordinanza di chiusura delle scuole per venerdì 2 e sabato 3 marzo

Viste le condizioni atmosferiche avverse che ancora interessano la città di Fano, con precipitazioni nevose previste fino al tardo pomeriggio, e in considerazione del pericolo di ghiaccio e gelate riportato dalle previsioni meteorologiche, il sindaco di Fano ha adottato in data odierna apposita ordinanza – n.10 del 01.03.2018 – con la quale ordina la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio del Comune di Fano per i giorni 2 marzo e 3 marzo 2018 nonché la contestuale chiusura di Casa Archilei e di Casa Cecchi. La scelta maturata dall’Amministrazione comunale ha preso in considerazione anche ulteriori aspetti organizzativi e logistici: la necessità di completare le azioni di pulizia e sgombero da neve e ghiaccio degli accessi alle strutture scolastiche nonchè le azioni di pieno ripristino degli impianti di riscaldamento andati in blocco, l’opportunità di riattivare senza deficienze le cucine e il trasporto della refezione scolastica, la necessità di garantire la presenza all’ingresso e all’uscita delle scuole del personale della Protezione Civile in questo momento interamente impegnato dall’emergenza neve. Infine è stato anche valutato che nella giornata di sabato 3 marzo ben 23 plessi saranno comunque chiusi per l’allestimento dei seggi elettorali. L’Amministrazione comunale proseguirà quindi anche nelle prossime ore con le operazioni di pulizia e di controllo delle strutture scolastiche e in ogni caso, anche al fine di garantire le migliori condizioni di sicurezza delle elezioni politiche, sarà assicurato dai dirigenti scolastici un presidio lavorativo all’interno delle stesse.

da Comune di Fano