Baldelli (FdI): “Appello esilarante del Pd di Pesaro e Urbino a votare a favore della Calabria e del paracadutato Minniti, non certo il nostro territorio”

Baldelli con Giorgia Meloni

“Clamorosa crisi di identità per il Pd di Pesaro e Urbino. Un appello al voto esilarante da parte di tre esponenti del Pd che vuole favorire la Regione Calabria e i suoi candidati, non certo il nostro territorio e la nostra regione”. E’ quanto afferma Antonio Baldelli, capolista di Fratelli d’Italia per la Camera nel collegio Marche nord di Ancona e Pesaro. “Nel video messaggio politico, pubblicato su facebook, appaiono: Matteo Ricci, già presidente della Provincia che nominava i componenti della Fondazione Cassa di Risparmio che in soli 4 anni ha mandato in fumo 210 milioni di euro di capitali; il presidente della Provincia Tagliolini, che insieme al suo predecessore Matteo Ricci, hanno ridotto le nostre strade provinciali a vere e proprie mulattiere; il consigliere regionale Biancani, che insieme a Ceriscioli, sta facendo chiudere i nostri ospedali. Tutti e tre sono scesi in campagna elettorale per la Regione Calabria, promuovendo la candidatura del ministro in scadenza Minniti, catapultato nella nostra provincia da Reggio Calabria”. Conclude Baldelli: “Se gli elettori del nostro territorio ritengono di voler difendere la Regione Marche e non la Calabria, il nostro appello al voto per il 4 marzo è quello di sostenere Fratelli d’Italia che, a differenza del Pd e di molti altri movimenti politici, non presenta catapultati ma solo rappresentanti del territorio”.