Provincia, emergenza maltempo: i consigli utili di Aset per proteggere dal gelo i contatori dell’acqua

Le previsioni meteo annunciano un brusco calo di temperature a partire da domenica prossima, 25 febbraio, e di conseguenza Aset rinnova i consigli già comunicati nelle bollette durante lo scorso autunno. Il contatore dell’acqua potabile può essere efficacemente protetto dalle gelate, avvolgendolo in materiali termo-isolanti come per esempio pannelli di polistirolo o fogli di polietilene espanso. Si raccomanda invece di non utilizzare lana di vetro. In caso di congelamento è assolutamente vietato di riscaldare con il calore diretto sia il contatore sia le tubazioni. La prassi corretta consiglia di utilizzare stracci caldi, che possono essere avvolti a più riprese, fino a quando il ghiaccio si sia sciolto. Aset spa ricorda, inoltre, che sono responsabili di qualunque manomissione o danno coloro ai quali sono stati consegnati i contatori. Mezzi e personale di Aset spa sono pronti a entrare in azione nel caso di emergenza maltempo. «La società multiservizi – afferma il presidente Paolo Reginelli – ha acquistato due pale spazzaneve su richiesta dell’Amministrazione fanese e sono a disposizione, qualora sia necessario, per garantire la migliore percorribilità delle strade circostanti alla sede operativa in via Mattei. Eventuali interventi saranno coordinati dal Comune. A un addetto di Aset è stata inoltre fornita una vettura a trazione integrale, per andare a prendere a casa i ruspisti e accompagnarli al deposito dei mezzi, se possibili nevicate abbondanti causassero difficoltà di spostamento».