Fdi, flash mob a favore del Santa Croce di Fano

“Giù le mani dalla sanità pubbblica”. E’ il messaggio e il monito pronunciato di fronte all’ospedale Santa Croce di Fano nei confronti di Luca Ceriscioli e del Pd da parte di Antonio Baldelli, capolista di Fratelli d’Italia per la Camera nel collegio di Marche Nord. “Il Pd sta smantellando la sanità pubblica e con essa anche l’ospedale di Fano, in favore degli interessi della sanità privata”. Ieri flash mob di Baldelli insieme al presidente nazionale di Gioventù Nazionale Fabio Rosciani, a Stefano Pollegioni segretario comunale del movimento di Giorgia Meloni e ai dirigenti provinciali di Gioventù Nazionale Giacomo Toccaceli e Alessandro Urbinelli. “Porterò sul tavolo del Parlamento il Patto di Piagge con ospedali di primo livello che agiscano da filtro. Non possiamo permettere le situazioni di Cagli e Sassocorvaro”.