Fano, i vicecampioni del mondo di frisbee premiati dal sindaco Seri

La città di Fano ha festeggiato i suoi ragazzi Alberto Tonelli, Luca Valentini, Bruno e Thomas Mine recentemente laureatesi vicecampioni del mondo di frisbee in Australia. Sono stati ricevuti nella Sala della Concordia presso la sede comunale dall’assessore allo sport Caterina Del Bianco e dal sindaco Massimo Seri. Oltre ai giornalisti, erano presenti alla conferenza stampa anche altri giocatori della squadra fanese di frisbee, i familiari degli atleti ed una buona presenza di gente. Dopo i saluti e i complimenti ai giocatori dell’assessore e del sindaco. Seri  ha poi elogiato questo tipo di sport, che giocando senza la presenza dell’arbitro la dice lunga sui suoi alti valori. Si è soffermato sull’aumento alla partecipazione dei giovani a questa disciplina ed ha fatto presente di aver richiesto al Coni un finanziamento per il progetto della costruzione di un campo di frisbee nella località di San Lazzaro.

L’assessore Del Bianco ha inoltre ringraziato quanti sono coinvolti nel frisbee ed  in particolare i responsabili delle squadre, perché  occupandosi di giovani svolgono un servizio sociale per la crescita educativa della gioventù. Poi i neo campioni nel raccontare i momenti salienti della competizione mondiale, hanno ringraziato l’amministrazione per la cerimonia odierna ed hanno espresso la loro felicità nel sentire la vicinanza della loro città. Felicitandosi con il Comune per il nuovo campo che sorgerà prossimamente, gli atleti hanno lamentato l’inesistente aiuto economico dovendosi sostenere in tutte le spese sia a livello internazionale che nazionale. Con la speranza che questo successo mondiale sproni la Federazione a prendere in considerazione anche il frisbee, perché tutto sommato questo sport è poco costoso, basta un campo e otto coni per segnalare gli angoli dell’area centrale e quelli delle mete.

 

mcdonalds