Colli al Metauro, nuova scuola Dezi e nuova sede comunale. La soddisfazione di Aguzzi e Talè

Nella conferenza stampa Aguzzi – Talè sull’arrivo del finanziamento di 997.000 euro per la scuola Dezi di Saltara, il sindaco esordisce precisando… ”Quello di oggi è un contributo a doppia valenza, perchè oltre all’importante ristrutturazione e riattivazione al servizio di una scuola danneggiata dal terremoto rendendola agibile con tutte le norme antisismiche, darà la possibilità di realizzare quella sede comunale a Calcinelli, che è il luogo più baricentrico del nuovo Comune.  Riportando i ragazzi nella loro naturale sede, si darà modo all’amministrazione di redigere un piano per rendere più funzionale possibile il servizio ai cittadini. Questo lavoro di messa in sicurezza era stato pensato dalla vecchia Amministrazione prima del terremoto, ma noi  ci siamo interessati a sollecitare la richiesta in Regione, informandoli della sopraggiunta chiusura della scuola, che non era a loro conoscenza. Ora dobbiamo ringraziare la Regione Marche, quanti avevano ideato questo intervento prima di noi ed il consigliere regionale Federico Talè per l’interessamento al nostro problema. Oggi con questo finanziamento possiamo finalmente dare inizio ai progetti esecutivi con susseguenti gare d’appalto e quant’altro necessario per poter dare l’inizio lavori all’inizio del prossimo anno. Possiamo confermare che a metà legislatura come detto in campagna elettorale, avremmo di nuovo in funzione la scuola Dezi a Saltara e la sede municipale a Calcinelli con tutte le sue potenzialità per l’intero nuovo territorio”.

Poi il consigliere Talè ha spiegato le modalità dell’intervento finanziario: “Si tratta di 997.000 euro assegnati dal Miur nell’ambito della sicurezza alle scuole su un totale di 42 milioni per 63 plessi scolastici regionali di cui 18 nella nostra provincia. Il decreto del ministero è stato varato alla fine di dicembre, ma dopo tutti gli iter burocratici, la disponibilità delle risorse è arrivata in questi giorni. Nelle nostre due Valli del Cesano e del Metauro assieme alla Dezi sono stati finanziati anche 998.000 euro per la scuola materna e media di Monte Porzio, 430.000 per la primaria di Piagge e 1.620.000 euro per le scuole medie di Mondolfo. Finalmente – ha concluso – riusciremo a far frequentare luoghi sicuri ai nostri ragazzi e di  questo siamo particolarmente soddisfatti”.

mcdonalds