Cantiano: “Emozioni naturali, marchio di fabbrica su cui puntare”. Dal 2 febbraio corso di fotografia naturalistica

Il vicesindaco Sebastiani illustra i nuovi eventi per promuovere e valorizzare il territorio

Il vice sindaco di Cantiano Mirko Sebastiani

Il successo delle ultime iniziative rimarcano la definitiva consacrazione del marchio (brand) “Emozioni Naturali”, ideato dall’assessorato al Turismo del Comune di Cantiano per promuovere  le principali risorse territoriali: natura,, eccellenze gastronomiche e  qualità della vita, tenendo sempre ben presente l’imprescindibile principio di sviluppo sostenibile. Il susseguirsi di work shop, escursioni, corsi di fotografia naturalistica, proiezioni organizzati  su queste tematiche che si dipana tutto l’anno, per giungere al suo momento apicale durante l’omonimo  festival estivo che si svolge a Cantiano a fine luglio, negli anni ha  ottenuto un successo di consensi e presenze che ne attestano l’assoluta valenza. Traspare evidente la soddisfazione dalle parole del vicesindaco Mirko Sebastiani:

Foto di Nazzareno Simoncelli – Croce del Catria

“I risultati conseguiti ci inducono a lavorare con maggior impegno e tenacia nella convinzione che sia questa la strada giusta. In tale direzione vanno le prossime iniziative in cantiere; dal corso base post-produzione di fotografia naturalistica che si svolgerà a partire dal 2 febbraio in collaborazione con l’Afni, al ciclo di conferenze sul patrimonio geologico e paleontologico incentivate dall’Università degli studi di Perugia su Paleontologia e Geologia – primo incontro con il professore Federico Venturi i primi di marzo – per poi portare a termine l’importante progetto didattico in collaborazione con le scuole dal titolo ‘Valorizziamo il Bosco di Tecchie’ in stretta sinergia con il materiale promozionale che stiamo inviando agli istituti scolastici dell’intero Appennino umbro-marchigiano per far conoscere anche i nostri musei territoriali e le bellezze archeologiche”.

mcdonalds