Ecco gli itinerari della bellezza tra cultura ed enogastronomia: presentata la brochure su Urbino, Mondavio, Pergola, Fossombrone e Sant’Angelo in Vado

Ecco gli itinerari della bellezza tra cultura ed enogastronomia. Presentata la brochure su Urbino, Mondavio, Pergola, Fossombrone e Sant’Angelo in Vado. La Confcommercio ha curato l’opera in 64 pagine (in italiano e in inglese) per proporre percorsi turistici. Il tour di presentazione ha fatto tappa ieri nel meraviglioso teatro Apollo. A illustrare la nuova brochure, il direttore Confcommercio Amerigo Varotti, il presidente Angelo Serra e il sindaco di Mondavio Mirco Zenobi. A Mondavio, come in altre realtà, la Confcommercio ha stretto con i Comuni un accordo perla gestione dei beni culturali, degli uffici turistici e della promozione in generale. «Un accordo – ha esordito il sindaco -che ha l’obiettivo di dare al nostro comune e alle nostre eccellenze una maggiore visibilità. Oggi è impensabile promuoversi da soli, è fondamentale fare rete, creando anche nuove opportunità per i nostri produttori e le attività commerciali. Grazie a Confcommercio saremo presenti nelle più importanti fiere internazionali e in un circuito provinciale che permetterà di farci conoscere ovunque». Ha proseguito Varotti: «Sono onorato e felice del rapporto stretto con Mondavio. Si è formata una rete di Comuni che con noi hanno l’obiettivo di promuovere il territorio. E’ la prima volta che in provincia accade questo. Cambia la logica: non aspettare il turista, ma andarlo a prendere. Siamo l’unica organizzazione ad avere un tour operator. E ora con questa brochure saremo presenti, come accadeda anni, nelle più importanti fiere di settore, ad iniziare dalla Bit di Milanoe Zurigo».

Il direttore è passato poi a illustrare la pubblicazione: «L’itinerario parte da Urbino, con la cui amministrazione speriamo presto di stringere un accordo, culla del Rinascimento e città patrimonio dell’umanità. Poi grande spazio alla bellezza di altri quattro borghi che sanno unire patrimonio artistico-culturale, ambientale, enogastronomico ed eccellenze dell’artigianato artistico. Un itinerario che comprende i Bronzi dorati, le rocche, la Domus del mito, la storia romana e l’immenso patrimonio di Fossombrone. Mondavio – ha proseguito Varotti è un gioiello tutto da scoprire, dalla rocca alla pinacoteca, dal teatro meraviglioso a tutto il centro storico. Una ricchezza straordinaria è rappresentata dall’enogastronomia: qui troviamo l’unica cioccolateria della provincia, un’azienda legata alla canapa, olio, vini, formaggi, ristorazione di qualità». In arrivo 40 agenzie di viaggio Tante le novità: «Stiamo realizzando una card valevole un anno con la quale al 50 per centro del costo del biglietto si potrà entrare in uno dei musei del circuito. A marzo arriveranno a Mondavio 40 agenzie di viaggio. Stiamo lavorando a un itinerario culturale e artistico e a un altro legato invece all’enogastronomia, per offrire ai turisti eventi culturali di qualità e promuovere i tanti prodotti tipici che in primavera metteremo in vetrina anche ad Utrecht in Olanda». La pubblicazione sarà distribuita gratuitamente negli uffici di informazione turistica gestiti da Confcommercio e nei principali luoghi culturali e servizi museali di Urbino, Fossombrone, Mondavio, Pergola e Sant’Angelo in Vado, ma soprattutto, nelle prossime settimane, sarà veicolata attraverso ogni canale promozionale nazionale ed internazionale.

Nota stampa Confcommercio Pesaro-Urbino