Droga: studenti nei guai tra Bologna e Urbino

Urbino e Bologna “ponte” tra studenti per lo spaccio di stupefacenti.
Il bilancio della Polizia parla di un arresto, tre denunce e del sequestro di 2,1 kg di marijuana, quantitativi più piccoli di hashish ed eroina, materiale per il confezionamento delle dosi, 11.570 euro in contanti ed un’agenda  per segnare le riscossioni delle azioni illecite. L’indagine ha preso spunto da un precedente arresto e due denunce in stato di libertà di due giovani urbinati e uno studente universitario a novembre. Erano coinvolti in un giro locale di marijuana proveniente da Bologna dove i poliziotti hanno individuato   l’appartamento da cui partiva lo smercio. Arrestato in flagrante uno studente universitario 23enne di Bologna, denunciati a piede libero altri tre studenti, due pesaresi ed un bergamasco.