Due scosse nella notte: il centro Italia trema ancora

Non c’è pace per il centro Italia, in particolare nelle Marche. Arquata del Tronto e i comuni limitrofi, ben noti per le vicende legate al terremoto, son tornati a tremare alle 5:49. Due scosse nella notte, la prima di magnitudo 2.1 registrata nel viterbese e la seconda di 2.5 registrata nelle zone già colpite dal sisma. Nello specifico, le zone interessate sono state i comuni Tuscania e Arlena di Castro e in seguito Arquata del Tronto e Montegallo.

mcdonalds