Tra Fano e Pesaro in autostrada contro mano. Si schianta contro un’auto della polizia! Lui illeso, due agenti feriti ma poteva essere una strage

Prende l’autostrada contromano e finisce la sua corsa contro un’auto della polizia messa appositamente di traverso per fermare il folle tragitto: il tutto è accaduto ieri mattina, verso le 6. Illeso il conducente dell’Opel Corsa, un 71enne di Sant’Arcangelo di Romagna (era in confusione totale ma non è risultato positivo al test alcolemico), qualche giorno di prognosi invece per i due agenti della polizia. Luogo del singolare scontro un tratto dell’A14 tra i caselli di Pesaro e Fano. Danni palesi alle auto. Pare che l’uomo dopo essere entrato dal casello di Loreto al volante della sua Opel Corsa e aver percorso vari chilometri nella giusta direzione, ha effettuato una improvvisa inversione di marcia per circa 10 km… “Avevo bisogno di un bagno”, pare aver detto ai due poliziotti poco dopo l’incidente. Inutile dire che si è rischiata la strage. Doverosi ringraziamenti agli automobilisti che lo hanno schivato e che hanno allertato la polizia, bravi i due agenti a determinare lo stop. Per l’uomo di Sant’Arcangelo di Romagna revoca della patente. Il minimo!