Centotrentuno anni per la Federazione alpinisti, Cagli fa festa

Come tradizione, in tanti hanno partecipato il 6 gennaio alla festa della “Faum” (Federazione alpinisti umbro.marchigiana), l’associazione più longeva della città di Cagli che conta attualmente oltre 130 soci e ben 131 anni di storia. Il suo presidente è in carica ininterrottamente dal 6 gennaio 1977, quindi ben 41 anni e annovera tre soci benemeriti ultranovantenni con in totale 270 anni sulle spalle.
La Faum (Federazione alpinisti umbro marchigiana) ha origine negli ultimi anni del 1800 con la sua fondazione avvenuta a cavallo del 1887 e che aderì alla Federazione alpinistica interregionale del tempo che aveva come finalità principale le prime escursioni a piedi e in gruppo sulle cime dell’Appennino umbro marchigiano.
Successivamente l’associazione fu intitolata ad uno dei suoi fondatori come “gruppo escursionistico Tito Clementi”. Ma il nome Faum è rimasto abbinato al nuovo e nel parlare comune.