Apecchio, giovane marocchino residente in paese non rispetta l’obbligo di firma. Scattano le manette

Apecchio, giovane marocchino residente in paese non rispetta l’obbligo di firma dopo l’attenuazione della prima condanna che lo aveva visto agli arresti domiciliari. Scattano le manette. Il provvedimento gli era stato rifilato dopo un furto aggravato. I carabinieri di conseguenza lo hanno arrestato su disposizione del tribunale di Arezzo. Il fatto è accaduto la vigilia della Befana.