Provincia Pesaro-Urbino, alto compiacimento per la nomina del generale Nistri a comandante dei carabinieri

La nomina del generale Giovanni Nistri a Comandante Generale dei Carabinieri è motivo di compiacimento anche per il mondo colturale avendo egli dedicato  nel corso della sua brillante carriera efficaci energie alla tutela ed al recupero del vasto e prezioso  patrimonio italiano  guidando l’apposita struttura  dell’ ”Arma”  ed anche, successivamente, avendo assunto la direzione del vasto complesso di Pompei. Questo Ufficiale, cui la provincia di Pesaro e Urbino  è affezionata  per i suoi legami familiari,  è conosciuto bene  dal territorio quale valente tutore della legalità al comando, a suo tempo,  dei carabinieri di Urbino, città che ha voluto annoverarlo trai suoi cittadini onorari.  Ciò che poi conta per il cittadino è la fiducia nelle Istituzioni che viene alimentata dalla scelta di questa figura limpida e professionalmente altamente qualificata.

Giorgio Girelli - presidente del Conservatorio Statale Rossini