Cantiano, prima visita del nuovo vescovo Luciano Paolucci Bedini. Il 25 dicembre alle 11 officerà la messa di Natale in Collegiata

Ieri, giovedì 21 dicembre, prima visita del nuovo vescovo della diocesi di Gubbio monsignor Luciano Paolucci Bedini (nativo di Jesi, classe 1968) a Cantiano. Un’occasione per un primo approccio verso l’unica realtà marchigiana della diocesi. Nominato vescovo lo scorso 29 settembre, è stato accolto in maniera ufficiale il 3 dicembre a Gubbio per l’inizio del suo ministero pastorale. Ieri ha incontrato in Comune il sindaco Alessandro Piccini, un breve colloquio a cui ha fatto seguito la visita all’ex ospedale Savini dove ha incontrato gli anziani ospiti celebrando una messa. Al termine, scambio di battute col sindaco e membri dell’amministrazione: si è fatto cenno già a un paio di iniziative da portare avanti in sinergia proprio con l’amministrazione comunale. Riaprire il Cinema e risistemare la cappella della casa di riposo Savini danneggiata dall’ultimo terremoto. Poi gli altri impegni che lo attendevano a Gubbio in giornata, ma prima l’annuncio del vescovo: “Sarò a Cantiano per officiare la messa il giorno di Natale, lunedì 25 dicembre”. Per i fedeli cantianesi la prima occasione per conoscere il vescovo (che ha rilevato Ceccobelli). Appuntamento in Collegiata alle ore 11.

mcdonalds