Cantiano, “Cercasi Natale Disperatamente” con “l’opera di Thalìa”. Ricavato al Salesi

Appuntamento con lo spettacolo ideato dall’associazione con scopi benefici al teatro Capponi sabato 23 dicembre alle ore 21,30

Dopo il successo estivo, torna sulla scena l’associazione culturale “l’opera di Thalìa” di Cantiano. E lo fa sempre col motivo conduttore che fa rima con solidarietà. Ad agosto, pochi giorni dopo lo spettacolo con pieno di consensi e pubblico in piazza Luceoli, il viaggio verso Ancona con destinazione l’ospedale Salesi per una donazione all’omonima Fondazione. Donazione figlia di parte del ricavato della serata. Il 23 dicembre (sabato), si rinnova l’appuntamento con il nuovo evento al quale da tempo l’associazione lavora con certosina meticolosità. Un gruppo di “ragazzi” armati di passione e di spirito benefico pronti ancora a stupire coinvolgendo un’intera comunità. Riveleremo quanto basta per incuriosire… Sul palco del teatro Capponi, nel giorno dell’antivigilia di Natale, assisteremo a una curiosa e suggestiva ricerca del Natale nel mondo tra viaggi, canzoni, gag, parodie. Insomma momenti esilaranti fino al finale tutto da scoprire.

“Parte del ricavato del nostro evento andrà alla Fondazione Ospedale Salesi Onlus … Ci sembrava giusto donare nuovamente ai bimbi che sono degenti all’ospedale d’Ancona non tanto un dono materiale, ma una speranza… e nel nostro piccolo ci proviamo”, fanno sapere dall’associazione. Doveroso ricordare che la Fondazione Salesi opera all’interno dell’ospedale con attività di assistenza e sostegno ai degenti e alle loro famiglie. Appuntamento quindi a sabato 23 dicembre alle ore 21.30 al “Capponi” con “Cercasi Natale Disperatamente”. “Una serata dedicata alle emozioni, ai sentimenti, ma anche alle risate ed alle sorprese… che ai nostri eventi non mancano mai! Vi aspettiamo…”. Rispondere presente è un “dovere” e un “piacere”.