Guardia di Finanza: consegnate le “Medaglie Mauriziane” al merito di dieci lustri di carriera

Oggi, presso la Caserma “Paolini”, sede del Comando Regionale Marche della Guardia di Finanza, si è svolta la cerimonia solenne per la consegna delle “Medaglie Mauriziane” al merito di dieci lustri di carriera militare a 24 Fiamme Gialle, tra Ufficiali, Ispettori e Sovrintendenti in servizio nel Corpo ed in congedo. Le decorazioni sono state consegnate dal Comandante Regionale Marche, Gen. B. Gianfranco Carozza, alla presenza dei Comandanti Provinciali di Ancona, Ascoli Piceno, Macerata e Pesaro, di una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia e dell’Associazione Nazionale “Nastro Verde”. La Medaglia Mauriziana fu istituita da Carlo Alberto di Savoia nel 1839 per dimostrare il suo affetto e la riconoscenza della Patria nei confronti degli Ufficiali che “fossero rimasti sotto le bandiere per la durata di dieci lustri”, periodo che oggi si ottiene sommando gli anni di servizio a quelli di Comando. Dopo l’avvento della Repubblica, l’onorificenza, d’oro, è stata estesa anche ai Sottufficiali e viene oggi concessa dal Capo dello Stato quale riconoscimento per aver tenuto, nei cinquant’anni di servizio militare, un comportamento “altamente meritevole”.

I premiati (personale in servizio): Col. t .ISSMI Edmondo FRUMENTO – Col. Giuseppe TONDI – Ten. Col. Michele TEMPESTA – Ten. Col. Mauro Bernardino CRESCENZI – Ten. Col. Salvatore TARANTINI – T en. Col. Claudio DI L UCA – Ten. Col. Carlo Maria ALEMANNO – Ten. Col. Pietrò SPANO’ – Ten. Col Vincenzo TARTAGLIA – Lgt. m . Antonio BOTTALICO – Lgt. Alfredo CAMARRONE – Lgt. m . Mauro CIERI – Lgt. m Michelangelo CIOCE – Lgt. Luciano GIACO’ – Lgt. m Fausto VENTURI – Lgt. Nunzio ZITO – M.C. m .Raffaele LOIACONO.

Personale in congedo: Ten. Col. Raffaele FILIPPINI – Lgt Cosimo Massimo CAPACCHIONE – Lgt Domenico DE ANGELIS – Lgt Piergiorgio FARINASSO – Lgt Antonio Mosè SALVIGNI – Bri g. C. m .Giuseppe CAPUTO – Bri g. C. m . Francesco STEFANELLI.