Pescatori e cacciatori delle Marche donano 5 Lim alle scuole colpite dal sisma: gran bel gesto

Pescatori e cacciatori insieme per le scuole di 5 centri colpiti dal terremoto: Amandola, Venarotta, Caldarola, Pieve Torina e Visso, la cui scuola, quest’ultima, è frequentata anche dai bambini di Ussita e Castelsantangelo sul Nera. Le rispettive associazioni delle Marche di pescatori e cacciatori hanno raccolto e donato 12mila euro a suddetti plessi destinati all’acquisto di 5 Lim, le lavagne interattive multimediali, dette anche L.I.M. o lavagna elettronica. “E’ un’iniziativa concreta di solidarietà avviata un anno fa da cacciatori e pescatori sportivi” ha detto l’assessore regionale Moreno Pieroni, che ha ha lanciato un’altra raccolta fondi per il prossimo anno. Oggi associazioni (Federcaccia, Arcicaccia e Enalcaccia e Enalpescae enti locali si sono incontrati per la consegna di un simbolico attestato di consegna ai Comuni beneficiari.