Fano, accoltellato marocchino dopo violenta lite

Lo hanno colpito con un paio di coltellate (alla pancia e a una spalla) dopo una violenta lite nella zona del Pincio di Fano. E’ accaduto ieri sera verso le ore 19. Marocchino di 26 anni è ora ricoverato al San Salvatore di Pesaro in condizioni serie dopo l’intervento del 118. Pare che fosse, secondo le prime ricostruzioni e dichiarazioni, insieme ad alcuni connazionali e ad italiani. Dopo l’aggressione, c’è stato un fuggi fuggi generale. Il marocchino, nonostante le ferite, ha raggiunto l’Arco di Augusto. Alcuni giovani presenti in loco hanno allertato i carabinieri e la polizia. Indagini in corso con caccia aperta all’accoltellatore.