Marche, il Tribunale di Milano: “Ubi deve risarcire gli azionisti di Banca Marche”

Gli azionisti dell’ex Banca Marche, le cui azioni sono state azzerate, dovranno essere risarciti da Ubi Banca, che ha acquisito l’istituto di credito. Lo ha stabilito il Tribunale di Milano lo scorso 8 novembre ed oggi ne dà notizia l’Adiconsum. La decisione, che segue quella identica adottata dal Tribunale di Ferrara, ”è di fondamentale importanza” secondo Adiconsum che ha redatto la seguente nota: “Nuova Banca Marche, ex Banca Adriatica ed ex Banca Marche è legittimata passiva nel ricevere le richieste di risarcimento del danno da parte degli azionisti. Alla luce di questa sentenza è quindi possibile fare causa direttamente alla Banca evitando di procedere contro gli ex amministratori che non sono solvibili vista l’importanza delle cifre in gioco”. Ubi dal canto suo potrebbe fare ricorso per difetto di legittimazione passiva.