Urbino, a scuola con la marijuana. Nei guai studente e fornitore

A scuola con la marijuana. Brutta pagina in un istituto superiore di Urbino dove si sono cacciati nei guai un ragazzo di 18 anni e il fornitore. L’operazione è stata condotta dagli agenti del Commissariato di Polizia di Urbino che da tempo avevano messo gli occhi su questo plesso. Il 18enne è stato fermato mentre entrava nell’istituto; aveva con se più dosi e confezioni con ogni probabilità da riversare al traffico all’interno della scuola. Perquisita anche la casa del ragazzo dove abita co i suoi genitori. Trovati altri 100 grammi della stessa sostanza stupefacente. Identificato, a seguito di ulteriori indagini, il fornitore di 20 anni, trattasi di un operaio incensurato. Anche nell’abitazione di quest’ultimo sono stati trovati 50 grammi di marijuana confezionati.