Poli per l’infanzia: 4,2 milioni dall’Inail per la costruzione di nuovi edifici scolastici nelle Marche

salus

L’Inail investirà nelle Marche 4,2 milioni di euro per realizzare nuovi Poli per l’infanzia. Le risorse sono state assegnate dal ministero Istruzione Università Ricerca con l’obiettivo di realizzare fino a un massimo di tre strutture scolastiche per l’infanzia (0 – 6 anni) a gestione pubblica. La Regione ha predisposto la procedura di selezione delle manifestazioni d’interesse da parte degli Enti locali. Le richieste dei Comuni e delle Associazioni di comuni dovranno pervenire a regione.marche.edilizia@emarche.it. Saranno valutate solo quelle che prevedano la costruzione di nuovi edifici scolastici. Non verranno prese in considerazione, di conseguenza, quelle che riguardano ristrutturazioni o ampliamenti di edifici esistenti, in quanto il decreto ministeriale richiede la realizzazione di nuovi Poli per l’infanzia. “Si tratta di un’opportunità da cogliere per qualificare i servizi educativi rivolti ai nostri bambini – chiarisce la vice presidente Anna Casini, assessore all’Edilizia scolastica – Gli investimenti finanziati dall’Inail consentiranno di costruire strutture innovative dal punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell’efficienza energetica, strutturale e antisismica. Saranno laboratori educativi ospitati all’interno di edifici moderni, sicuri e tecnologici”.

Comunicato stampa Regione Marche