Montefelcino, cittadinanza onoraria al sindaco del Comune gemellato di Loffenau Erich Steigerwald

L’amministrazione comunale di Montefelcino ha conferito a Erich Steigerwald, già sindaco del Comune gemellato di Loffenau (Germania) la cittadinanza onoraria con la seguente motivazione: “Per essersi speso costantemente a favore dello sviluppo di una coscienza europea tra le giovani e future generazioni attraverso indimenticabili occasioni di incontro e confronto, contribuendo così a promuovere il senso di appartenenza ad una stessa Europa unita. Per l’impegno profuso, per la sua ferma e dichiarata volontà di far crescere le relazioni di integrazione e scambio tra le nostre comunità e per la creazione, nella sua funzione di sindaco, delle condizioni politiche  per il buon fine del patto di gemellaggio e per essere convinto assertore di affidare ai nostri giovani, quali depositari di un’Europa unita e solidale, i valori indelebili di esperienze concrete e spaccati di vita di sana e partecipata condivisione”. La delegazione del Comune di Montefelcino, composta dal sindaco Ferdinando Marchetti, dal vicesindaco Maurizio Marotesi, dal consigliere di minoranza Marzio Giacomoni, da Rodolfo Romagnoli in qualità di sindaco che firmò l’atto di gemellaggio nel 1999 e da Stella Portante in qualità di presidente del Comitato di Gemellaggio di Montefelcino, si è recata a Loffenau in Germania per consegnare ufficialmente la pergamena della onorificenza concessa in occasione della festa di commiato del sindaco Erich Steigerwald che lascia il suo mandato dopo 40 anni di ininterrotto incarico. Grande commozione da parte del sindaco Steigerwald durante la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria di Montefelcino. Ha ringraziato ed espresso la propria gratitudine per l’affetto dimostrato da tutti i montefelcinesi e ha promesso che farà spesso visita al suo nuovo “Comune” e che con piacere soggiornerà qui da noi.

                                                         Comune Montefelcino
Il sindaco Ferdinando Marchetti