Portafogli restituito, la storia si ripete. Nuovo bel gesto di un cittadino di Colli al Metauro

Tutto è bene quel che finisce bene. E’ il secondo episodio che ci raccontano in dieci giorni: la storia di un portafogli perso, che torna al legittimo proprietario grazie al bel gesto di un cittadino, in questo caso di Colli al Metauro. Ma, badate bene, non sempre finisce in questo modo. Occhio a non perdere oggetti tanto preziosi! Una signora di Fano perde il portafogli contenente oltre 300 euro in un parcheggio di un supermarket di Fano mentre era intenta a sistemare la spesa nella propria auto. All’interno anche i documenti e carte di credito. Non ci ha pensato due volte il signore residente a Saltara che lo ha trovato a terra, zuppo per la pioggia. Immediatamente si è attivato per rintracciare il proprietario che ormai disperava di ritrovarlo e che è rimasto commosso dal suo gesto. Decisiva, per risalire alla proprietaria e riportare il portafogli, la carta d’identità della signora. Nel giro di tre ore i due si sono incontrati mentre lei dopo alcune ricerche (era tornata anche al supermercato) era ormai indirizzata dai carabinieri per denunciare lo smarrimento. Gli ha anche offerto con insistenza una ricompensa che lui ha però rifiutato. I due si sono salutati con una stretta di mano e con un selfie.