Colli al Metauro, lettera del sindaco Aguzzi alla direzione provinciale di Poste italiane: “Ridimensione dei servizi scelta lesiva nei confronti dei cittadini”

Sul ridimensionamento e chiusura di servizi presenti nel comune di Colli al Metauro, ecco la missiva del sindaco Aguzzi: “Apprendo con rammarico dalla stampa che è vostra intenzione voler ridimensionare e/o chiudere una serie di servizi dislocati nel territorio della provincia di Pesaro e Urbino. Tra questi servizi, ne risultano alcuni nel Comune da me amministrato e precisamente nelle frazioni di Serrungarina, Montemaggiore al Metauro e Saltara. Ritengo, a mio parere, che tali scelte siano lesive nei confronti dei cittadini e delle imprese che insistono nella zona della Media Valle del Metauro che contano da sempre sui vostri servizi. Se tali informazioni si dimostrassero veritiere, ne uscirebbe una pessima immagine di Poste Italiane, da sempre vicine al cittadino che potrebbe tradursi in una perdita di utenti e contatti. Resto in attesa di un eventuale incontro con la speranza che tali scelte vengano rivalutate.
Comunicato stampa Colli al Metauro - il sindaco Stefano Aguzzi