San Costanzo, ancora un furto con la tecnica dell’abbraccio

Proseguono i furti con la tecnica dell’abbraccio. Due mattine fa a San Costanzo un signore di 68 anni è stato prima avvicinato da una ragazza, di fatto soprendolo, e poi abbracciato. In un batter di ciglio gli ha sfilato la collana con crocefisso che portava al collo. Una serie ormai ripetuta di questi furti ad opera di ragazze, pare di origine sudamericana. Il furto con abbraccio accaduto a San Costanzo, è stato denunciato tramite Facebook. In corso le indagini dei carabinieri.