Provincia Pesaro e Urbino, governo decreta l’emergenza per la siccità

Il consiglio dei ministri ha deliberato, su proposta del presidente Gentiloni, la dichiarazione dello stato di emergenza nella provincia di Pesaro e Urbino per la siccità. Ciò per fronteggiare con mezzi e poteri straordinari la crisi idrica. Sorgenti e riserve d’acqua sono ai minimi termini. Molti fiumi sono in secca, scenari oltremodo inusuali per queste zone. Ottobre, secondo i dati, è stato il più avaro in fatto di precipitazioni negli ultimi 60 anni.