Nei cimiteri di Fano e in alcuni dell’entroterra spariscono fiori e piante sulle tombe!

salus

L’onda vergognosa di furti, ruberie e altro è sempre più alta anche nella nostra Provincia. Spregevole episodio segnalato ieri al cimitero centrale di Fano: rubate dalle tombe diverse piante e fiori. La notizie pubblicata su Facebook ha portato a numerose reazioni. In pratica una serie di cittadini hanno denunciato fatti simili raccontando di numerose tombe e loculi dei rispettivi cari spogliate di fiori e ornamenti correlati acquistati per la doppia ricorrenza di Ognissanti e Defunti. Segnalati fatti del genere anche in altri cimiteri di Fano (via Giustizia, Ulivo) e dell’entroterra (note via Facebook arrivano da Fossombrone e Urbania). Difficile aggiungere altro.