Torna la nuova edizione di Andar per fiabe. 23 appuntamenti dal Catria al Nerone, passando per la valle del Cesano e l’alto Metauro

Torna la nuova edizione di Andar per fiabe, l’amata rassegna – sostenuta da MIBACT e Regione Marche e dall’AMAT in collaborazione con i Comuni del territorio, Provincia di Pesaro e Urbino – che da anni invita bambini e famiglie nei teatri della provincia di Pesaro e Urbino, per vivere le emozioni di storie fantastiche raccontate da compagnie teatrali provenienti da tutta Italia. I teatri, gli spettacoli, le letture, i laboratori, le mostre e tante altre belle sorprese rappresentano un’opportunità unica per trascorrere le domeniche pomeriggio e conoscere le bellezze architettoniche e ambientali della nostra provincia e le maggiori produzioni teatrali per l’infanzia, proposte della scena italiana contemporanea.
Andar per fiabe arricchisce le domeniche d’autunno, d’inverno e di primavera con tanti appuntamenti: 23 spettacoli in 15 Teatri da ottobre ad aprile, 6 mesi di fantastici appuntamenti con il Teatro.
I comuni di Apecchio, Cagli, Fano, Frontone (new entry di questa stagione), Gradara, Macerata Feltria, Mondavio, Pesaro, San Costanzo, San Lorenzo in Campo, Sant’Angelo in Vado, Sassocorvaro, Urbania, Urbino e Vallefoglia ospiteranno il meglio delle attuali produzioni italiane di Teatro per l’infanzia. Teatro d’attore, teatro d’ombre, teatro di figura, teatro musicale, circo-teatro e teatro-danza si alterneranno dando vita a una caleidoscopica proposta di intriganti e innovative messe in scena che, divertendo, sapranno anche insegnare il valore dell’amicizia, del rispetto, dell’impegno, della gentilezza e della solidarietà.
Oltre ai pluripremiati Dimodoché, 100% Paccottiglia, Out, Aida e il bambino che sognava l’opera e Caino e Abele, la rassegna presenta le immortali storie de Il Gatto con gli Stivali, Rosso Cappuccetto, I Musicanti di Brema, Hansel e Gretel e Il giro del mondo in 80 giorni tratte dai celebri capolavori della letteratura, firmati da i Fratelli Grimm, Perrault e Jules Verne. E molti sono gli spettacoli liberamente ispirati a opere di importanti autori come Gek Tessaro, Adalbert von Chamisso, Michael Ende, Marco Moschini, James Matthew Barrie, Claude Ponti, per citarne alcuni. Si conosceranno luoghi lontanissimi e fantastici con Tartaruga Tranquilla Piepesante, con Giro giro tondo…un viaggio intorno al mondo, con Buon Natale Babbo Noè, si trasformerà un chicco di grano in pane con La Gallinella Rossa, si conoscerà meglio la natura e… noi stessi con L’albero di Pepe, si imparerà a non aver paura di chi è diverso con Zuppa di Sasso e a non aver timore di sognare con Il Folletto mangiasogni, a sorridere della meraviglia di essere genitori e figli con Con il naso all’insù e a volare con la fantasia con Kuss e A proposito di Piter Pan.
Come di consueto Andar per Fiabe è anche un grande mosaico di intrattenimento e formazione; prima degli spettacoli infatti, nei foyer degli stessi Teatri, il pubblico di grandi e piccini potrà ascoltare le narrazioni proposte dai lettori volontari dei progetti di promozione alla lettura del territorio (le Storie…ad alta voce e I libri vanno a teatro), o cimentarsi in laboratori artistici e creativi curati da Unicef, Ittico Artlab, Armonico Tributo, Stramonio e DI&Fa o incontrare le associazioni Fai giovani e Fai delegazione Pesaro e Urbino, La Lupus in Fabula, ENPA e Animalia (Gattile e Oasi felina), per imparare a conoscere e rispettare l’arte e la natura che ci circondano.
Anche quest’anno non mancherà l’occasione di applaudire il lavoro dagli allievi del Liceo Artistico Statale “Ferruccio Mengaroni” di Pesaro che, nella Settimana Rossiniana 2018, allestiranno una mostra del tutto speciale: Pianino Pianino: dedicato a Gioachino bambino, in omaggio, ovviamente al Cigno di Pesaro. Alle importanti Celebrazioni Rossiniane del 150mo è dedicato anche lo spettacolo Gioachino qua…Gioachino là. Storie di Rossini bambino presentato, in prima assoluta, dalla compagnia pesarese Teatro delle Isole con la partecipazione dell’Orchestra Mosaico Musicale composta da giovanissimi esecutori.
PUK, la piccola mascotte di Andar per fiabe realizzata dalla ditta Bartolucci Francesco S.r.l., vi aspetta, come sempre, a braccia aperte, nei teatri della provincia di Pesaro e Urbino.
Info: Amat, Uffici di Pesaro, tel. 0721 3592515 – 366 6305500 reteteatripu@amat.marche.it www.amat.marche.it.

Amat Marche