Isola del Piano, venerdì si parlerà di Marche sostenibili

Si terrà a Isola del Piano, nella provincia di Pesaro e Urbino, il terzo appuntamento di #marcheuropa, ciclo di seminari di approfondimento organizzati dal Consiglio regionale delle Marche, in collaborazione con l’Istao (Istituto Adriano Olivetti) ed altri soggetti pubblici e privati. Il tema di fondo di questo terzo appuntamento, in programma venerdì 27 ottobre, a partire dalle ore 9,30, presso il Monastero di Montebello, è la “sostenibilità” intesa e interpretata sotto molteplici punti di vista. Le “Marche sostenibili”, quelle dei tanti parchi e numerose aree verdi protette presenti sul territorio, quelle dell’agricoltura e dell’agroalimentare, quelle delle biodiversità e delle zone rurali, saranno sviscerate, analizzate e approfondite nelle relazioni di amministratori, docenti universitari, ricercatori, imprenditori ed operatori del settore agricolo e rappresentanti di categoria. Ad aprire i lavori della giornata ci sarà il vicepresidente del Consiglio regionale delle Marche, Renato Claudio Minardi. Gli altri interventi di saluto in programma sono quelli del sindaco di Isola del Piano, Giuseppe Paolini, della vicepresidente della Giunta regionale, Anna Casini, del consigliere Segretario dell’Ufficio di presidenza dell’Assemblea legislativa, Boris Rapa. Nel corso della mattinata sono previste le relazioni di Elena Viganò (Università di Urbino), Francesca Pulcini (Presidente Legambiente Marche), Franco Sotte (Politecnica delle Marche) e Giovanni Battista Girolomoni (Presidente della Cooperativa Girolomoni).

I workshop della seconda parte della mattina saranno tre: il primo, su “Economia circolare: realtà e prospettive per le Marche”, sarà coordinato dal consigliere regionale Gino Traversini (presidente della Seconda Commissione consiliare – Sviluppo economico); il secondo, “Parchi, aree protette e biodiversità” sarà, invece, coordinato dal consigliere regionale Andrea Biancani (presidente della Terza Commissione consiliare – Governo del Territorio); il terzo, infine, su “Sviluppo sostenibile delle zone rurali” dal dirigente del Servizio regionale Politiche agroalimentari, Lorenzo Bisogni. Nel pomeriggio è, poi, prevista una Tavola rotonda, coordinata dal vicepresidente del Consiglio regionale, Renato Claudio Minardi, sulle prospettive dell’agricoltura biologica e sostenibile nelle Marche, con interventi di Francesco Adornato (Rettore Università di Macerata), Francesco Torriani (presidente del Consorzio Marche Biologiche), Maria Letizia Gardoni (delegata nazionale Coldiretti Giovani Impresa) e Massimo Sargolini (Università di Camerino). Interventi conclusivi del presidente della Giunta regionale, Luca Ceriscioli, e del vicepresidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, Massimo Fiorio.

Consiglio regionale Marche - comunicato stampa (L. B.)