La polizia arresta un ventenne per spaccio di droga e denuncia un 23enne

salus

La polizia di Stato ha arrestato  un 20enne di Urbino colto nella fragranza di detenzione a fini di spaccio di stupefacente e denunciato in stato di libertà. Stessa sorte per un 23enne, anche lui urbinate e per il medesimo reato. Gli agenti hanno perquisito l’abitazione del primo, rinvenendo quasi mezzo chilo di droga: 190 grammi circa di cocaina, 250 grammi di marijuana, una decina di grammi di hashish e materiale per il confezionamento. Al 23enne, ritenuto suo complice, sono state sequestrate alcune dosi di cocaina. Secondo gli investigatori, la droga era destinata ad assuntori del posto e a studenti universitari. L’attività della polizia rientra nei controlli mirati a prevenire e reprimere eccessi e illegalità in occasione di eventi di grande richiamo a Urbino, in particolare le cosiddette ‘notti del giovedì’.